martedì 17 agosto 2010

Kaput

Ma ci pensi?

13 commenti:

manlio3 ha detto...

assolutamente spettacolare!

la Volpe ha detto...

ciao Marco, buone cose e pensieri positivi :)

Anonimo ha detto...

dovrebbe rendere noto, chi sarà ha pagare il costo,di questa campagna elettorale abusiva. pagherà di tasca sua? ho come al solito pagheranno i cittadini. la faccia tosta di SB non ha limiti, pretende dagli altri quello che dovrebbe fare lui e cioè dimettersi, visto che è il più indagato. VITTORIO

Anonimo ha detto...

non ne ho molta di fantasia. Perché credo che l’utopia ,sia la luce per un domani migliore. Per fare si che questo entri nelle menti va alimentata, e credimi faccio molta fatica, perché io appartengo alla moltitudine che è nata ne l’era fascista, dove gli analfabeti erano la maggioranza, siamo sopravvissuti al fascismo,alla distruzione della guerra, ma il sogno utopico no ci ha mai abbandonato,con sacrificio abbiamo ricostruito l’italia da consegnare hai nostri figli,per un domani migliore. L’ignoranza credevamo fosse la nostra debolezza , ma i fatti ci hanno smentito. Noi senza licenza elementare abbiamo avuto come insegnante l’esperienza, che ci ha fatto capire che le ideologie ,non esistono,sono solo create ad arte dalla classe dominante, per creare fazioni da sottomettere al proprio volere. Ti domanderai ma dove vuole arrivare? Ci arrivo subito, al sogno utopico che se venisse coltivato è l’unica salvezza. L’utopia unica luce per un domani migliore, senza partiti che fanno chiacchiere da 62 anni. Utopia per un popolo coeso ha l’interesse comune, e non dei pochi come avviene da sempre, con la sparizione di tutto ciò che sino ad oggi ci ha ingannato, per suo torna conto. Sfruttando le credenze politiche e religiose, che hanno approfittato dell’ignoranza, per gettare radici cosi profonde del male, da ingannare anche chi ignorante non è, la loro ignoranza è la stupidita dettata dalla loro indolenza. Tutto questo ha fatto il suo tempo,per questo più li lascerete al potere, e più si avvicinerà la fine di tutto, fa da spia la crisi mondiale, creata per cupidigia ,anticamera della fine di tutto. L’unico antidoto è il sogno utopico che diventa realtà, rispecchiando cosi il volere di chi ha creato un mondo perfetto. Dominato dalla gente più imperfetta che esista sulla faccia della terra. L’utopia è il messia del terzo millennio , dove quell’uno per cento che domina il mondo, cederà il passo al nuovo, privo dell’interesse dei pochi ,ha beneficio di tutto il mondo, unito in un solo credo la fratellanza . scusami se ti ho annoiato, ma noi ignoranti con pochi vocaboli ci ripetiamo allungando lo scrivere per spiegare il nostro pensiero. VITTORIO

m ha detto...

Sembra fatto da Scozzari. Quanto ci hai messo, 40 secondi?

Anonimo ha detto...

X-M- per colpa di persone ironiche come te stiamo ha spendere parole ha vuoto. in quanto se hai letto il mio copia incolla,è solo per vedere se riesco ad aprire le menti pigre come è la tua. immagino che tu sia molto giovane,lo so che la gioventù andrebbe vissuta spensieratamente,ma quando arriva il momento,ed il momento è arrivato,come lo è arrivato per me quando ero giovane, allora io scelsi il fare, per un futuro migliore per i figli che avrei voluto, DIO permettendo. ora sta ha voi giovani ha rimboccarvi le maniche, per difendere il vostro futuro, che per negligenza state compromettendo. VITTORIO

Anonimo ha detto...

Egregio Vittorio, il commento di M si riferiva al disegno.
Antonio

ps. ottimo, ma che te lo dico a fare, caro Tonus?

m ha detto...

Ringrazio il caro Antonio che, con mente evidentemente meno pigra della mia, ha inteso bene.

Ed ora vedremo di sistemare il nostro futuro, partendo dal disastroso presente che i nostri predecessori "engagé" ci hanno lasciato in eredità.

mordente ha detto...

sei tornato alla grande...

Anonimo ha detto...

mi scuso per l'abbaglio da me preso. non vorrei commettere un'alto sbaglio fraintendendo ancora una volta,in quanto, io non vorrei far parte dei predecessori. che anno fatto credere che i PADRI hanno tolto il futuro hai loro figli. altrimenti c'è un detto che dice chi è causa del suo male pianga se stesso,e non stia ad aspettare la pappa scodellata,addossando la colpa ha gli altri. VITTORIO

MattiaMassolini ha detto...

memorabile!

dovrebbero affiggerla sulla lapide di cossiga.

Anonimo ha detto...

poker online gratis

Anonimo ha detto...

geniale