lunedì 16 novembre 2009

Padroni a cosa nostra

Da Il Fatto Quotidiano di ieri.

2 commenti:

George Frusciante ha detto...

cioè: ad ogni vignetta dovre farti i complimenti lunghi fino a viale colombo. non lo farò, ma tu fai che sì. ;)

Pietro Errante ha detto...

eh ma non si fa!