mercoledì 5 novembre 2008

Teròn de Pordenon






















Cartolina per il decennale del Totò Fans Club di Pordenone, con il Principe De Curtis avvinghiato al Campanile di San Marco a metà tra il Monte Cavallo e il Vesuvio. Giusto per far innorridire i padani locali.
Dedicata a Gianluca Maconi, che lascia Pordenone per andare a lavorare a Napoli. Sembra incredibile, ma è così.
Obama è presidente da poche ore e il mondo non è più lo stesso.

6 commenti:

val ha detto...

2 buone notizie.

Anonimo ha detto...

Mannaggia a me che sono di Udine e non ho un Totò Club! Ma si trovano al Visionario? O bisogna scendere a CinemaZero?

Melina2811 ha detto...

simpatica questa vignetta ma anche quella su La Russa... ciao da Maria

Natale Sorrentino ha detto...

Per anonimo. Devi scendere a Cinemazero. Ti aspettiamo...

natangelo ha detto...

viva la terronia (sono un agente provocatore infiltrato sul tuo blog da Cossiga)

Gianluca Maconi ha detto...

grazie, sono commosso.