domenica 2 novembre 2008

Risorgeranno a Ω






















Emme muore? Schiatta? Tira le cuoia? Cosi' dicono, mestamente a La Repubblica, sorridendo al Corsera e brindando con champagne e mortadella a Il Giornale, dopo la soffiata di Dagospia. Veltroni, qui sopra, dice così. Fate vobis. La risposta che volete sentire è dentro di voi.
Comunque vada, una risata ci risorgerà.

4 commenti:

natangelo ha detto...

qualcuno porta sfiga. sarà veltroni?

silvio di giorgio ha detto...

emme chiude? ma le ha pagate le bollette della luce?non diamo sempre la colpa a veltroni, così sembra che conta qualcosa...

Marco Careddu ha detto...

Vedo che molti gongolano. Naturalmente sono quelle persone tanto allegre e giulive che se le vede la morte si tocca i coglioni. Ma è normale, la vendetta delle vittime arriva sempre così. Poi se ci sia ancora spazio per gli inserti di satira non lo so. Non conosco i costi, se rende in termini di vendite e se un'euro in più e poco o molto e se realmente qualcuno può campare di questo. Io vivo di altro. Però una cosa va detta. Basta paragoni col Male o Cuore. Echepalle!

Anonimo ha detto...

vabbè, ma è chiaro che chiude: metti che uno, dopo aver guardato la tizia ad Annozero, sia minimamente interessato al giornale; aspetta lunedì, va in edicola e, attento a non essere beccato dall'edicolante e soprattutto a non buttare un euro inutilmente, apre l'inserto e...TAK! Becca il paginone interamente disegnato da Vincino! E' chiaro che lo lascia li'!